La Fatica di Crescere

Forse lo hai già capito: non è facile crescere, ancor meno diventare adulti.

Essere grandi significa avere più libertà, più mezzi economici, ma anche molte più responsabilità.

Il tuo compito, la tua meta in fondo al viaggio, è diventare migliore dei tuoi genitori.

Alza la fronte e non porre limiti alla tua ambizione: i limiti sono fatti per essere superati attraverso passione e capacità.

person-holding-a-green-plant-1072824

Non è vero che nella vita bisogna accettarsi, piuttosto è fondamentale sapere che ti puoi migliorare, qualsiasi sia la stagione che stai attraversando.

Sforzati di trovare il coraggio per dare spazio alla tua creatività, confida nel tuo talento cercandolo ogni giorno e ogni notte dentro di te.

Non donare mai tutta l’anima, riservane sempre una briciola per ogni tua prossima passione.

L’esistenza non è una corsa di cento metri, ma uno straordinaria maratona, e per arrivare alla fine occorre merito, non furbizia ma voglia di essere disponibile a meravigliarsi.

“Un uomo libero agisce sempre in buona fede”.

Non dare retta a chi ti indica le scorciatoie, cerca strade difficili.

Non buttarti via e non perderti.

Alza la fronte e tieni dritta la schiena.

Ama la tua libertà e difendila da tutto e da tutti, e adora la tua autonomia: le dipendenze non fanno crescere, aiutano soltanto a smarrire il senso del viaggio.

Impara che, nella vita, hai diritto a pensare si possa e si debba tentare e sbagliare, e che nessuno ti deve poter giudicare per gli errori che commetterai.

La riga si tira alla fine, non certo a vent’anni, e quando la guarderai come ad una straordinaria vallata avrai finalmente capito che ciò che di buono è stato lo hai costruito tu, così come anche ciò che le tue forze non sono state capaci di compiere.

Grazie di esistere

SB, 06/06/2020

Foto di Kelly Lacy da Pexels

bird-animal-owl-3890

IL PEZZO DELLA SETTIMANA. Caro Socio/a (e anche caro/a Dipendente), invia (se vuoi) la tua proposta.
Se è buona (!) la trovi qui il prossimo lunedì.
(!) Le tesi sulla soggettività del gusto musicale sono tutte valide e trovano  ampio diritto di cittadinanza nelle “soundtrack” dei supermercati.

0:00 / 0:00
Story
CIPSS-COOPERATIVA-SOCIALE_23

Credits (Ph)

Ringraziamo Yan Krukau, Diigital Buggu, Marta Wave, Akil Mazumder, Zamazan Ataş, Japheth Mast, Keenan Constance, Charles Parker, Sharefaith, Cliff Booth, Brett Sayles, Pixabay, Kat Smith, Cameron Casey per la gentile concessione del materiale fotografico utilizzato per illustrare progetti e aree di intervento.

COPYRIGHT © Cipss 2023 – Tutti i diritti riservati